venerdì 5 settembre 2014

Il venerdì in libreria #27

Buon venerdì, settembre inizia con moltissime novità che vedremo anche nelle prossime settimane (e saranno davvero tante). Per chi andrà o si è già recato al Festivaletteratura di Mantova, sa che buone parte delle presentazioni riguardano libri usciti questa settimana. 
Apro e chiudo parentesi in poche righe. I prezzi degli ebook delle novità editoriali, a mio avviso, hanno dei prezzi proibitivi soprattutto se si tratta di un centinaio di pagine. Serve per scoraggiare l'acquisto di libri digitali? Non capisco. 
Comunque ecco, cosa bolle in pentola. 
Buon weekend!


Titolo: Ogni giorno è per il ladro
Autore: Teju Cole
Editore: Einaudi
Pagine:152
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina/ebook: € 16,00 - € 9,99
Data di uscita: 02/09

Un giovane nigeriano torna a casa dopo quindici anni passati negli Stati Uniti. E un uomo molto diverso da quando è partito, come diversa è la sua città natale, Lagos, una metropoli tentacolare in continua trasformazione, che non è si è però liberata delle sue contraddizioni, della violenza endemica e virale, della corruzione - contro cui cozza appena sbarcato dall'aereo - e della povertà. Eppure, anche in quel ritrovato inferno, lo sguardo di Teju Cole riesce a scontornare delle inaspettate isole di bellezza. Cole racconta l'amore e la nostalgia, la rabbia, l'insofferenza e la frustrazione per una città incontenibile, che sembra ribellarsi alla pagina scritta, come se appartenesse a una realtà troppo grande, troppo ingovernabile per essere "inquadrata" dalle regole della narrazione: una città che sembra gridare che quello che conta davvero è forse destinato a rimanere per sempre confinato ai margini della visione.

Titolo: Mare di zucchero
Autore: Mario Desiati
Editore: Mondadori
Pagine: 192
Genere: Ragazzi
Prezzo di copertina/ebook: € 15,00 - € 4,99
Data di uscita: 02/09 
Una grande nave che trasporta zucchero è presa d'assalto da oltre 20,000 albanesi, spinti dal sogno di raggiungere le coste italiane. È il 1991, anno del primo grande sbarco di clandestini in Italia. A bordo della "nave dolce" c'è anche Ervin, 11 anni, una passione per il mare e il mito dell'Italia alimentato dalla televisione e la pubblicità. Giunto a Bari, senza genitori o amici, dopo un viaggio di stenti eppure dalla parvenza di avventura, la sua solitudine incontra quella di Luca, suo coetaneo pugliese. E le difficoltà di due vite sospese si incrociano, in una notte di silenzi, giochi e avventura che cambierà, semplicemente, le loro vite.

Titolo: Animali (topi, gatti, cani e mia sorella)
Autore: Ugo Cornia
Editore: Feltrinelli
Pagine: 128
Genere: Narrativa italiana
Prezzo di copertina/ebook: € 12,00 - € 8,99
Data di uscita: 03/09

Siamo a Guzzano, Appennino modenese, nella casa in cui la famiglia Cornia passa l'estate e molta parte del tempo non lavorativo. È una vecchia casa. Gli animali sono una presenza famigliare. Non sono sempre e solo animali domestici, o almeno la loro domesticità non è quella tradizionale. C'è addirittura un annus mirabilis, il '92, in cui l'invasione di topi, arvicole e piccioni diventa una vera e propria occupazione e la casa si copre di escrementi e le stanze si animano di dibattito su cosa è meglio o su cosa è peggio fare, e quale tolleranza o quale intolleranza si deve esercitare. Il dibattito torna vivo ora. C'è un'invasione di piccioni con vaiolo e la sorella del narratore, dolce animalista, si fa in quattro per curarli, e nondimeno si prende cura, almeno idealmente, dei topi. E infatti eccoli di nuovo i topi, anzi i ratti, prendere posto nella quiete della magione. Uno in particolare, piuttosto abitudinario, compare sempre sullo stesso scaffale della libreria dal che sorge spontaneo al narratore il sospetto che il topo abbia qualcosa dell'umano e con l'umano abbia diviso quattromila anni di esistenza. 

Titolo: Elisir d'amore
Autore: Eric-Emmanuel Schmitt
Editore: e/o
Pagine: 144
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina/ebook: € 15,00 - 10,99
Data di uscita: 03/09

Dopo cinque anni di amore travolgente Adam e Louise si lasciano. È una separazione dolorosa e straziante che porta Louise a trasferirsi a Montreal, in Canada, mentre Adam rimane a Parigi. Lontani migliaia di chilometri, e separati da un oceano, i due cominciano una corrispondenza volenterosamente improntata all’amicizia in quanto logica e saggia fine di un grande amore. Così si raccontano la nuova vita che stanno facendo, le nuove amicizie e soprattutto i nuovi amori, con quella confidenza intima e speciale che cinque anni di appassionata convivenza hanno conferito loro. Ma il gioco nasconde una trappola. È davvero possibile diventare amici di una persona con cui si è condiviso l’esperienza di un amore profondo, oppure passione e amicizia sono condannati a restare due mondi incompatibili? Il finale a sorpresa rivelerà che tra due strade divergenti spesso quella giusta è la terza. Eric-Emmanuel Schmitt, maestro nello svelare i giochi d’amore, esplora con sagacia e ironia i meccanismi che scatenano sentimento e attrazione, mettendo a nudo i processi mentali con i quali troppo spesso gli esseri umani si illudono di controllare una cosa – l’amore – che proverbialmente sfugge a ogni controllo.

Titolo: Muchachas
Autore: Katherine Pancol
Editore: Bompiani
Pagine: 352
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina/ebook: € 10,00 - € 4,99
Data di uscita: 03/09

Katherine Pancol torna con una nuova trilogia: storie di donne, che rimbalzano da Parigi a Londra, da New York a Miami, dalle acciaierie della Borgogna al mondo dell’alta moda e della musica. Per difendere la loro libertà, le loro passioni, il loro talento, la loro autonomia. Contro ogni prevaricazione maschile, contro ogni forma di violenza, contro ogni tentativo di costrizione. Hortense è una ragazza francese di 23 anni, si è trasferita NY per fare moda, vive con un fidanzato bellissimo, ma è un rapporto difficile, attraversato da molte crisi. Stella ha 34 anni, vive nella campagna francese insieme al figlio e a molti animali; il marito Adrien è lontano per lavoro e lei è costretta a occuparsi delle bestie, mentre continua a lavorare nell’acciaieria dove era arrivata per sfuggire alle violenze domestiche del padre. Josèphine è una raffinata parigina sposata con Philippe. Un giorno la figlia Zoe, sedicenne, esce per andare a scuola e non torna piè a casa. Frugando nel suo computer, i genitori scoprono che Zoe ha programmato di andare in Scozia insieme al suo ragazzo per sposarsi...

Titolo: La vita inattesa
Autore:  Tito Faraci, Micol Beltramini
Editore: Rizzoli
Pagine: 128
Genere: Graphic novel
Prezzo di copertina/ebook: € 15,00 - € 8,99
Data di uscita: 03/09

 Alla base della medicina narrativa non ci sono farmaci. Il percorso di guarigione nasce dall’ascolto e dalla capacità del medico di interpretare ciò che il paziente riporta della malattia. Viverla tutta nasce come una piattaforma sul web dove i malati per 2 anni hanno condiviso con il mondo le proprie sofferenze ma anche la speranza, la forza, l’ottimismo di chi è comunque determinato a vivere al meglio. Oggi, dieci di quelle storie si trasformano in racconti di alcune delle migliori firme del fumetto: Silvia Ziche, Paolo Bacilieri, Nate Powell, James O’Barr, Massimo Carnevale, Laura Scarpa, Tuono Pettinato, Marco Corona, Vincenzo Filosa, Giuseppe Palumbo, Tito Faraci, Alessandro Ferrari e Micol Beltramini.

Titolo: L'estate in cui accadde tutto
Autore: Bill Bryson
Editore: Guanda
Pagine: 560
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina/ebook: € 19,50 - € 10,99
Data di uscita: 04/09

C'è un anno nella storia degli Stati Uniti in cui il paese ha scommesso sul suo futuro, sulla fiducia, sullo slancio, sull'ottimismo. È il 1927, l'anno in cui Charles Lindbergh, un pilota del Minnesota, riesce a raggiungere Parigi con il suo spirit of st. Louis dopo 33 ore di volo; è l'anno di una stella del baseball, quel Babe Ruth diventato leggenda per i suoi fuoricampo e le sue continue trasgressioni, alimentari e sessuali. È anche l'anno in cui la settimana lavorativa passa da 60 a 48 ore, si rafforza il proibizionismo, e si assiste alla prima trasmissione di un'immagine nell'etere, quella che presto sarebbe diventata nota come televisione...

Titolo: Le persone, soltanto le persone
Autore: Christian Raimo
Editore: Minimum fax
Pagine: 180
Genere: Racconti
Prezzo di copertina/ebook: € 14,00 - € 7,99
Data di uscita: 11/09

Un incontro casuale durante una festa scaraventa Tiziano nella dimensione parallela di una relazione extraconiugale dalla quale non riesce più a schiodarsi. Due amici, di cui un ex tossicomane, si ritrovano dopo anni con i segni dell’invecchiamento ben visibili ma le ossessioni intatte. E cosa ci fa Italo Calvino nell’appartamento di un precario degli anni Settanta, con un pezzo di hashish in mano e la testa piena di pensieri ostili verso il boss dell’editoria nazionale, Pier Paolo Pasolini? Christian Raimo torna al racconto, e lo fa con una raccolta in cui i sentimenti che tengono in piedi (o che distruggono) le nostre vite vengono esplorati con un nitore e una forza impressionanti. Tradimenti, passioni, errori che possono costare caro, e quella prova tanto difficile quanto rigenerante che è il perdono. Le persone del titolo siamo in fondo proprio noi, gettati nell’arena di questi giorni.

Titolo: Storia di una maestra
Autore: Josefina Adelcoa
Editore: Sellerio
Pagine: 264
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina: € 14,00 - € 9,99
Data di uscita: 11/09 

Gabriela, maestra elementare, inizia la sua carriera piena di entusiasmo in una scuola di un piccolo borgo di montagna isolato dal mondo, dove non tarda a scontrarsi con una mentalità arcaica e conservatrice e un clima rigido che faticherà a sostenere. Dopo essersi ripresa da una lunga malattia, desiderosa di nuove avventure, chiede un trasferimento e le viene proposta una scuola nella colonia spagnola della Guinea Equatoriale. Qui la vita sembra un sogno, così diversa dalla montagna gelida dell’anno passato, nonostante sia osteggiata dal governatore, dal prete e dalla comunità bianca del villaggio per i suoi rapporti con la popolazione locale e il legame con i bambini neri. Rientrata in patria Gabriela sposa Ezechiele, un maestro come lei che lavora nella scuola di un villaggio di minatori nella provincia di Léon. Entrambi si dedicano all’insegnamento, preparano le lezioni, discutono di pedagogia, condividono riflessioni ed esperienze. Siamo ormai negli anni Trenta, si avvicina il Franchismo ed Ezechiele acquisisce sempre di più una coscienza di classe, per rivendicare i diritti del popolo e impegnarsi nella lotta politica. Nonostante Gabriela cerchi di concentrarsi sull’insegnamento la loro vita diventa una sfida senza fine, contro il potere, contro la dittatura. Le prime incarcerazioni sono fonte di angoscia e nel 1936, allo scoppio della guerra civile, Ezechiele sarà una delle prime vittime della rivoluzione. Pubblicato nel 1990 il libro si basa sui ricordi d’infanzia dell’autrice e sui racconti della propria madre maestra in un periodo storico in cui il sacrificio di chi istruiva i bambini era giustificato dalla necessità di salvare il paese attraverso l’educazione.

Titolo: Quando gli uomini sono via
Autore: Siobhan Fallon
Editore: Nottetempo
Pagine: 265
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina: 16,50
Data di uscita: 12/09

Nella base militare di Fort Hood, mentre gli uomini sono in missione in Iraq, le donne continuano a vivere, a incontrarsi sul campo di parata che diventa un prato da picnic, a portarsi una mano sul cuore quando sentono suonare la ritirata, a cercare di resistere ai giorni tutti uguali di attesa e di paura. Rimaste a casa nel cuore del Texas, chiuse in uno spazio recinto da filo spinato e posti di guardia, Meg, Natalya, Helena, Carla e le altre aspettano il ritorno dei mariti, di soldati che rientrano con le divise dure di sabbia e di sudore, gli occhi bruciati dalla vista del sangue e i sogni sconvolti dalla guerra. Aspettano mariti che forse non tornano o non tornano interi. In questa raccolta di racconti Siobhan Fallon scrive della guerra non guerreggiata, che rischia di produrre segni e cicatrici ancora piú profonde di quelle lasciate dalle armi. E restituisce profondità, spessore, voce di donna al conflitto iracheno.

2 commenti :

  1. Quanti titoli interessanti*_* Intanto non sapevo che Desiati scrivesse per ragazzi. E' un autore che devo ancora affrontare, ma andai ad una sua presentazione e mi piacque molto, sia per i temi del libro, sia lui come personaggio. Quel poco che ho letto di Schmitt mi è piaciuto molto, quindi sono curiosa di leggere questo nuovo titolo^_^ Anche quello di Cornia sembra interessante, poi copertina bellissima! Il titolo però che più mi attira, desidero è che è stata una rivelazione è "La vita inattesa" *_* non ne sapevo nulla :( Lo voglio subito, ora! XD
    Info molto utili^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. E come ho scritto sopra saranno tantissime le novità nella seconda parte di settembre. Prepara carta, penna e... portafoglio!

      Elimina

L'editore del mese: Topipittori

Questo mese si parla di storie di Natale