martedì 30 giugno 2015

Bestiario napoletano di Antonella Cilento

Innamorata come sono delle letteratura napoletana, – il cui colpo di fulmine è stato con Anna Maria Ortese –, non poteva sfuggirmi questo libro edito da Laterza, Bestiario napoletano di Antonella Cilento, che un romanzo non è. A metà strada tra saggio, reportage e narrazione, questa lettura è così notevole che non posso che consigliarvela anche come guida e, soprattutto per il valore antropologico, storico e letterario. 

lunedì 29 giugno 2015

#bookin(gram)mi 9

Buon lunedì, cominiciamo la settimana con la nostra rubrica, #bookingrammi, il gioco letterario sempre che si sempre interessante per i bei libri che voi proponete. Tutto su Instagram. Lo scrivo per chi ancora non ne fosse a conoscenze e volesse curiosare e/o cimentarsi con i consigli letterari. 
Ricordo dunque le regole per partecipare a #bookingrammi:
1. condividere su #Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate;
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi, #littlemissbookblog, @little_missbook.

giovedì 25 giugno 2015

Dubliners 100 a cura di Thomas Morris e Mirko Zilahi de' Gyurgyokai

Leggendo Dubliners 100, a cura di Mirko Zilahi de' Gyurgyokai nell'edizione italiana per i tipi Minimum fax, mi è capitata questa cosa strana: ogni racconto ho immaginato che fosse ambientato ai primi del Novecento, pur sapendo di essere ai giorni nostri, sarà che aleggia la figura o il peso di James Joyce. Non avendo mai sfogliato Gente di Dublino, non so quanto questi racconti si avvicinino all'originale, ho una conoscenza dell'autore scarsissima, limitata a qualche nozione biografica. Ho tentato, ma davvero, di leggere Ulisse in quelle collane che il «Corriere della Sera» proponeva per l'estate. Non sono mai riuscita ad andare oltre le 10 pagine per la difficoltà di capire flussi di coscienza ed epifanie. Avevo 18 anni. Sono giustificata?

mercoledì 24 giugno 2015

Matera 2019, un viaggio letterario in Basilicata

Parlare di Matera, anche in relazione al suo nuovo status di Capitale europea della cultura 2019, e di libri era un'idea che mi frullava da un po' di tempo. Ho atteso per guardare con i miei occhi i segni tangibili di una narrazione piena di meraviglie, complice il matrimonio di una mia carissima amica, che non ha mancato di seguire il rigoroso quanto ricco galateo delle nozze del Sud.

martedì 23 giugno 2015

Giorno d'estate di Irène Némirovsky

Giorno d'estate dà il titolo alla bella raccolta di racconti di Irène Némirovsky, edita da Passigli che comprende Natività, Domenica, Giorno d'estate appunto, L'inizio e la fine, Vincoli di sangue, alcuni dei quali contenuti nel più recente L'orchessa per i tipi Adelphi. 

lunedì 22 giugno 2015

#bookin(gram)mi 10

La rubrica #bookingrammi naviga su acque calme, procede bene: ho trovato partecipazione e anche tanta fiducia. Sono felice che questa iniziativa, che vede i lettori e i libri protagonisti, stia cominciando a trovare il suo spazio.

Come partecipare a #bookingrammi:
1. condividere su Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate;
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi, #littlemissbookblog, @little_missbook

Festeggiamo l'estate con tanti bei libri, quelli consigliati da voi.

venerdì 19 giugno 2015

Il venerdì in libreria #38

Buongiorno, oggi lo spazio è dedicato alle novità editoriali di giugno. E sono davvero tante. In particolare sono contenta della pubblicazione di Un posto al mondo di Wendell Berry, che già immagino mi entusiasmerà quanto Hannah Coulter. Vi segnalo due ulteriori uscite Il lago di Banana Yoshimoto per Feltrinelli (17/06) e Uomini senza donne del prolifico Murakami Haruki in edizione Einaudi (16/06).
Buon weekend in libreria.


Titolo: «Se mi vede Cecchi, sono fritto». Corrispondenza e scritti 1962-1973
Autore: Carlo Emilio Gadda, Goffredo Parise
Editore: Adelphi
Pagine: 346
Genere: Critica letteraria
Prezzo di copertina/ebook: € 18,00 - € 7,99
Data di uscita: 04/06


giovedì 18 giugno 2015

I disegni arrabbiati di Italo Calvino

I disegni arrabbiati è stato pubblicato sul «Corriere dei piccoli» nel 1977 e nella bella edizione illustrata di Giulia Orecchia per Mondadori, un racconto divertente e breve dai colori vibranti su come funziona il cervello dei maschi, sulla creatività come linguaggio comune e su come un'amicizia possa facilmente decollare. E poi con Calvino si va sempre sul sicuro. 

mercoledì 17 giugno 2015

Atlante delle isole remote di Judith Schalansky

Su un'isola piccola, da circumnavigare in qualche ora, non ci sono mai stata. In Sicilia ho messo piede più volte, ma non ti accorgi di essere circondata dall'acqua. Invece, le Eolie (a tre ore di navigazione dalla Calabria) d'estate fanno appena capolino, Stromboli svela il suo pennacchio tra la foschia più densa; d'inverno nei tramonti sereni si intravedono tutte. Per me sono un sogno. Quelle sono le Isole.

martedì 16 giugno 2015

Mio nonno era un ciliegio di Angela Nanetti

Dopo molti albi ho preso in mano questo libro di narrativa, che richiama giugno, le ciliegie e gli affetti più intimi. Mio nonno era un ciliegio di Angela Nanetti ha vinto il Premio Andersen nel 2003 come migliore autrice, l'ho acquistato qualche settimana fa con il «Sole 24ore» apre la collana La biblioteca dei ragazzi , la cui edizione originale è Einaudi ragazzi (alla fine del post vi lascio tutte le indicazioni).

lunedì 15 giugno 2015

#bookin(gram)mi 8

Buon lunedì, senza troppi giri di parole vi lascio alla rubrica #bookingrammi, ossia i vostri consigli letterari che dispensate su Instagram. Anche questa settimana una bella selezione di titoli e di foto: complimenti a tutte.
Ora diamo voce ai nostri lettori e ai loro libri.

venerdì 12 giugno 2015

Fama tardiva di Arthur Schnitzler

Ho conosciuto Arthur Schnitzler attraverso le pagine di Doppio sogno e La signorina Else, libri che ho apprezzato moltissimo. E non potevo lasciarmi sfuggire questo gioiello che Guanda ha portato sugli scaffali delle librerie.
Fama tardiva, il cui titolo originario è Storia di un vecchio poeta, è una novella inedita, risale al 1895, uno dei tanti tesori che ancora non sono stati rispolverati, lascito del figlio dell'autore alla Cambridge University a riparo dalle grinfie dei nazisti. Il resoconto della travagliata vicenda è ben documentato nella postfazione.

giovedì 11 giugno 2015

L'età della febbre. Storie di questo tempo a cura di Christian Raimo e Alessandro Gazoia

A nove anni dalla Qualità dell'aria, Minimum fax presenta una bella antologia di autori italianissimi under 40, L'età della febbre. Storie di questo tempo, e schiera un'armata da novanta non attingendo ai suoi scrittori di sempre, ma provenienti da altre esperienze editoriali. Undici penne – Violetta Bellocchio, Emmanuela Carbè, Claudia Durastanti, Manuele Fior (autore della copertina), Vincenzo Latronico, Antonella Lattanzi, Rossella Milone, Vanni Santoni, Paolo Sortino, Chiara Valerio, Giuseppe Zucco – da scoprire o riscoprire.
La curiosità verso questa raccolta è stata fin dalle prime notizie molta, smisurata direi, soprattutto perché alcuni di questi li ho letti in un passato più o meno recente (Bellocchio, Santoni, Valerio) giusto anche per sentirmi confermare che i nostri autori scrivono davvero bene. 

mercoledì 10 giugno 2015

I piccolini - Mare di Chiara Carminati e Lucia Scuderi

Ultimamente trovo grande conforto nei libri per ragazzi, molto di più che in quelli per adulti, ne sto leggendo parecchi e ogni volta trovo sempre cose meravigliose: mi incantano i colori, le forme e la poesia. Oggi mi sono lasciata tentare da trame azzurre e liquide.
Dopo aver attraversato gli oceani, l'attenzione si sposta verso il Mare di Chiara Carminati e Lucia Scuderi, edito da Rizzoli, una lettura per i provetti marinai.
E con questo libro apro definitivamente lo spazio “letture marine”, chiodo fisso di quest'ultimo periodo. L'estate è alle porte e sogno sempre il mare. 

lunedì 8 giugno 2015

#bookin(gram)mi 7

#bookingrammi è tornato! Dopo una settimana su e giù per l'Italia, iniziamo la settimana con i vostri preziosi consigli letterari, sempre interessanti. Inoltre, un paio di scatti sono molto belli. Che ne pensate?
Grazie alle lettrici che hanno voluto condividere con noi i loro libri preferiti o del momento. A lunedì prossimo.

giovedì 4 giugno 2015

I piccolini - Atlante della natura di Kay Maguire e Danielle Kroll

Atlante della natura. Scopri il mondo che cambia al ritmo delle stagioni (Electa Kids) è perfettamente quadrato a metà strada tra un albo e un libro naturalistico. La copertina colpisce per i colori, è un biglietto da visita per ciò che si leggerà. Kay Maguire racconta con chiarezza la metamorfosi delle stagioni e Danielle Kroll con pennellate segue il ritmo della... natura. 

L'editore del mese: Topipittori

Questo mese si parla di storie di Natale