lunedì 30 novembre 2015

#bookingrammi 21

A partire da oggi, fino a domenica prossima, sarà attivo un tag, cioè sarà un bookingrammi con un tema specifico, la luce. Lo scorso lunedì avevo dichiarato le mie intenzioni di rinnovare la rubrica e l'imminente Natale mi sembra un appuntamento che ben si adatta a ciò.
Le regole sono le medesime di sempre, bisogna aggiungere il tag #bkgluce oltre ai consueti #bookingrammi e @little_missbook. Comunque, lo segnalerò sul profilo del mio account Instagram.
Facciamo un riepilogo: 

1. condividere su Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate. Questa settimana il tema sarà la luce.
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi e @little_missbook (vi chiedo di taggarmi nelle vostro foto o nei commenti per non perdere i vostri scatti), più il tag → #bkgluce.

Nel frattempo, le lettrici hanno consigliato questi bei libri...

giovedì 26 novembre 2015

Racconto dell'autunno


Il primo sentore dell'autunno è stato l'aroma forte e avvolgente del caffè, una scia di profumi che sotto i portici finisce nelle tazze e nelle voci della folla. L'ho annusato un sabato mattina quando mi avventavo al mercato per i banchi della verdura, tra le tante commissioni buttate giù nella lista.

martedì 24 novembre 2015

I piccolini - Alfabeto delle fiabe di Antonella Abbatiello e Bruno Tognolini

«Di fronte ai compiti che appaiono infiniti, gli umani operosi hanno un loro sistema geniale: partire dall’inizio», esordisce così Alfabeto delle fiabe di Bruno Tognolini e Antonella Abbatiello (Topipittori), un albo intriso del magico mondo della fantasia. Esempio lampante, nonché argomento del libro, è l'incipit delle fiabe “C'era una volta...”: si riavvolge il nastro e si parte per una nuova avventura ogni volta più affascinante.

lunedì 23 novembre 2015

#bookingrammi per Natale

La settimana scorsa vi ho accennato ad un cambiamento per questa rubrica, vorrei provare a sperimentare qualcosa di diverso, un argomento-guida. 
Vi avviso con un certo anticipo per evitare fraintendimenti.

venerdì 20 novembre 2015

Il venerdì in libreria #42

Cari amanti dei libri, prima che novembre volga al termine ecco un focus sulle novità editoriali del periodo. Mi sono presa un po' di tempo prima di segnalarvi i libri in uscita per tentare di avere notizie più esaustive. 
Accanto ai titoli presenti qui sotto vi suggerisco Lo zio Tom è morto di Fernanda Pivano edito da Bompiani, uscito proprio in questi giorni. E per chi volesse farsi due ridere non può perdersi Manuale pratico di giornalismo disinformato di Paolo Nori per Marcos y Marcos.
Questo è l'ultimo appuntamento dell'anno, seguiranno nelle prossime settimane tanti bei consigli per i regali natalizi e per le vostre letture. E inoltre lunedì 30 novembre, la rubrica #bookingrammi si rinnova. Proviamo a vedere cosa ne verrà fuori.
Buon weekend in libreria.


Titolo: Lo strano manoscritto trovato in un cilindro di rame
Autore: James De Mille
Editore: Marcos y Marcos
Pagine: 336
Genere: Narrativa internazionale
Prezzo di copertina: € 18,00
Data di uscita: 05/11

giovedì 19 novembre 2015

Quell'angolino tranquillo a sinistra di Mehdi Rabbi


Ha una copertina dal forte sapore mediorientale il libro del giovane autore persiano Mehdi Rabbi, Quell'angolino tranquillo a sinistra, che trae il titolo dal primo racconto della raccolta e pubblicato da Ponte33, una casa editrice che guarda al mondo arabo. Una voce leggera e ferma che indugia molto sui dettagli, apre le porte alle contraddizioni dei legami affettivi. 

mercoledì 18 novembre 2015

Il liberatore dei popoli oppressi di Arto Paasilinna

Arto Paasilinna non ha bisogno di presentazioni, i suoi libri sono sempre tanto attesi, come l'ultimo pubblicato da Iperborea, Il liberatore dei popoli oppressi, un'indagine sulla libertà dell'uomo ma con tono pungente, ironico e con una scrittura leggera.
È il mio primo Paasilinna, me ne vergogno. Mi rendo conto di essermi persa delle belle letture.

lunedì 16 novembre 2015

#bookingrammi 20

Avevo deciso che con il nuovo anno avrei apportato dei cambiamenti a questa rubrica per vivacizzarla un po'. Perché aspettare? Un banco di prova possono essere i luminosi ed effervescenti giorni di dicembre, in vista del Natale. Pazientate ancora un po', vi dirò con maggior chiarezza il prossimo lunedì, intanto scopriamo i consigli della settimana di #bookingrammi

giovedì 12 novembre 2015

Breve trattato sulle coincidenze di Domenico Dara


A Girifalco, un piccolo paese della Calabria, ci sono tracce della mia storia familiare, una storia che non ho mai voluto indagare, legata al suo lato più drammatico e che nel libro di cui vi parlerò oggi, per fortuna, è solo un'ombra distante. Posso dire che è stata una coincidenza quando mi sono trovata a che fare proprio con questo paese, teatro di Breve trattato sulle coincidenze di Domenico Dara (Nutrimenti), dal titolo quanto mai suggestivo. Ed io, come il postino di questo racconto, credo nelle coincidenze. 

martedì 10 novembre 2015

Al sole come i gatti di Marta Baroni

Non ho mai avuto un buon rapporto con le grandi città, figuriamoci con Roma e Milano. È stata una sorpresa essere travolta dall'entusiasmo di Al sole come i gatti di Marta Baroni (Bao Publishing), che ritrae proprio la nostra capitale nei toni netti e dai tratti di un cartone animato giapponese. Non c'è spazio per le sfumature ma solo emozioni per una città dalle tante contraddizioni e culture.

lunedì 9 novembre 2015

#bookingrammi 19

Buon lunedì, cari lettori. 
Sto meditando di cambiare le regole di #bookingrammi, noto ogni giorno che passa un uso improprio del tag. Ma questo avrei dovuto immaginarlo soprattutto per un social network fortemente improntato sull'immagine e sui suoi effetti sugli utenti. Mi interessa sapere le vostra opinione in merito. 
Sono sempre grata, comunque, alle mie lettrici che con puntualmente dispensano i loro consigli letterari.
1. condividere su Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate a lettura avvenuta;
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi e @little_missbook (vi chiedo di taggarmi nelle vostro foto o nei commenti per non perdere i vostri scatti).

giovedì 5 novembre 2015

La Repubblica dell'Immaginazione di Azar Nafisi

Il mio primo incontro con Azar Nafisi risale ai tempi dell'università, quando mi sono ritrovata tra le mani Leggere Lolita a Teheran, una di quelle letture che non mi stanco mai di consigliare. Anche per La Repubblica dell'Immaginazione vale lo stesso, l'ultimo libro pubblicato da casa Adelphi, raffinato nelle splendide illustrazioni di Peter Sís. 

martedì 3 novembre 2015

L'arte di collezionare mosche di Fredrik Sjöberg

Il titolo non è allettante, L'arte di collezionare mosche, forse potrebbe provocare un po' di ribrezzo soprattutto per chi detesta gli insetti. Per quanto mi riguarda, non ho alcuna fobia se gli animali in questione non superano le dimensioni di un sasso. È stata la forte curiosità a spingermi a leggere il libro di Fredrik Sjöberg nella bella confezione firmata da Iperborea. 

lunedì 2 novembre 2015

#bookingrammi 19

Buon novembre.
Sono molto felice di iniziare la settimana con #bookingrammi e i vostri interessanti consigli. Scusate, sono una persona di poche parole e, talvolta, mi dimentico di ringraziare chi aderisce con entusiasmo a questo progetto che per me è di grande importanza: scambiarsi pagine di libri e sorrisi è ha un valore immenso. Quindi, grazie ancora.

Ribadisco le regole e sottolineo alcuni passaggi importanti:
1. condividere su Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate a lettura avvenuta;
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi e @little_missbook (vi chiedo di taggarmi nelle vostro foto o nei commenti per non perdere i vostri scatti).

Siete TUTTI invitati a partecipare.

L'editore del mese: Topipittori

Questo mese si parla di storie di Natale