lunedì 7 dicembre 2015

#bookingrammi 22

Avete risposto in tanti al primo esperimento di #bookingrammi con tema mirato. Le letture, che avete proposto e che hanno come argomento la luce, spaziano su più generi - poesia, narrativa, ragazzi, etc. Sono molto soddisfatta e vi ringrazio. Tanto.
E ora, in pieno spirito festivo, proseguiamo con il tema sul Natale, il periodo più atteso dell'anno. Quindi, libri che hanno a che fare con questa atmosfera: renne, Babbo Natale, tradizioni, racconti e leggende. Insomma, credo che di materiale ce ne sia abbastanza per suggerirci delle belle letture. 

 Le regole sono le medesime di sempre, bisogna aggiungere il tag #bkgnatale oltre ai consueti #bookingrammi e @little_missbook. Il tag sarà attivo da oggi fino a domenica 13, segnalerò tutto sul profilo del mio account Instagram.

1. condividere su Instagram la foto di un vostro libro preferito o che consigliate. Questa settimana il tema sarà la luce.
2. motivare la scelta in al massimo cinque righe (NO CITAZIONI, non prendo in considerazione il vostro consiglio);
3. usare i seguenti tag: #bookingrammi e @little_missbook (vi chiedo di taggarmi nelle vostro foto o nei commenti per non perdere i vostri scatti), più il tag → #bkgnatale
oharakatiescarlett Il cielo è dei violenti di Flannery O'Connor (Einaudi): quella di Flannery O'Connor è una storia di immagini potenti e di una scrittura magistrale, che creano un'atmosfera di continua tensione. Ciò che rimane di un rapporto complesso e inconciliabile è la luce opprimente di un cielo porpora e viola e lo sfolgorio degli alberi che vengono lasciati prendere fuoco. Un finale abbagliante, da fiato sospeso.

kahlan87 Capire una fotografia di John Berger (Contrasto): cos'è la fotografia se non un disegno fatto per mezzo di luce? E quindi il mio consiglio è questo!

martolarem Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale (Mondadori): la storia di Mandorla è una storia unica, che sconvolge un intero condominio e che all'ultima pagina lascia di stucco!

claudiaggram Il buio addosso di Marco Missiroli (Tea): nonostante il titolo, che con tutto ha a che fare tranne che con la luce, Il buio addosso di Marco Missiroli é una storia di luce e di speranza: quella di liberarsi dal buio che gli abitanti di un paese del Sud della Francia hanno costruito attorno alla giovane protagonista. Intenso.

la.neve.se.ne.frega Poesie di luce di Sabrina Giarratana e Sonia Maria Luce Possentini (Motta Junior): due grandi autrici per un piccolo capolavoro. Immagini e parole di luce per piccoli che vogliono crescere e grandi che vogliono tornare piccoli.

19_arual Il partito preso delle cose di Francis Ponge (Einaudi): un piccolo volumetto con testo francese a fronte (il che non guasta mai) che svela delle cose in tutta la loro semplicità e bellezza. Se descrivere una farfalla o la pioggia o una lumaca non è gettare luce sulla realtà non so davvero cosa lo sia!


#bookingrammi riprenderà il 18 gennaio 2016. Nel frattempo partecipate a #bkgnatale. A lunedì.

Nessun commento :

Posta un commento

L'editore del mese: Topipittori

Questo mese si parla di storie di Natale