Un po' di me


Piccola come libriccino, da leggere ovviamente.
Lettrice incontenibile ed esigente.
Gli ebook non sono una minaccia, ma una nuova faccia del libro.
I miei libri sono inzuppati nel tè.


Mi chiamo Marina ed ho 2... ops! È meglio non scriverlo.
Sono laureata in Lettere moderne e Giornalismo e cultura editoriale all'Università degli Studi di Parma. Il periodo più bello per me è stato lo stage per un'agenzia editoriale come correttrice di bozze. Un periodo troppo breve, purtroppo. Vorrei tanto che i libri diventassero il mio lavoro. I libri e la lettura sono linfa vitale, una seconda pelle, un prolungamento di me.

Questo blog è nato in una giornata assolata di luglio. L'estate non è il periodo migliore per pubblicare opere e per aprire un blog, ma ho deciso di andare controcorrente. Nasce, quindi, come i festival e i premi che spopolano durante la bella stagione e magari sono di buon auspicio per una stagione intensa.
Cosa leggo? Tutto, quasi tutto. Saggi, perché è sempre un bene esser... saggi. Narrativa italiana e straniera, storie piene di vita. Letteratura di viaggio per viaggiare anche con l'immaginazione. Libri per bambini per non dimenticarmi che soffro della "sindrome di Peter Pan".
Cosa non leggo? Fantasy, young-adult, horror, thriller, fantascienza. Ho escluso troppi generi? Magari, cambierò idea.

Condivido passione, parole e inchiostro con chiunque decida di fermarsi per qualche minuto qui.

Da quando ho scoperto i libri, non si sono più impolverati...


Buone letture!!



Le fotografie pubblicate in questo blog sono frutto della mia creatività. Qualora usassi materiali di terzi, citerei la fonte. E anche chi usuasse le mie fotografie è pregato di citarmi come fonte. 

13 commenti :

  1. Bellissimo blog, bellissime foto/pensieri su pinterest!
    ps: ho studiato a Parma anch'io :)

    RispondiElimina
  2. Ahia, niente horror... Ma se alludi a vampiri o zombie da passerella OK! :D
    Vabbè, anche se altro, l'importante è leggere, LEGGERE, leggere!
    Mi fermo per ben più di un minuto!

    Luigi

    RispondiElimina
  3. Ciao Marina, ti ho nominata. Al di là del Liebster award, al di là del fatto che accetterai o meno questo esperimento, che risponderai o meno alle domande, è l’occasione giusta per dirti che apprezzo molto il tuo lavoro. Un caro saluto. Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Stefania. Per il sostegno, per le tue parole. In bocca al lupo per tutto!

      Elimina
  4. Ciao, sono passata di qui e mi sono fermata. Scrivi molto bene, è un piacere leggere le tue parole. I nostri blog sono molto differenti (la mia amica legge tutto ciò che non sfogli tu!), io invece leggo quasi tutto a parte la fantascienza, i distopici e gli young-adult. Ciao e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci compensiamo e ci dividiamo i lettori! ;)

      Elimina
  5. Non pensavo escludessi la fantascienza... Come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi piace il genere. Non guardo neanche i film: mi sembra tutto troppo irreale.

      Elimina
  6. Ciao!!!! Tanti complimenti per il blog, vorrei invitarti ad un evento nel mio angolino, spero che fai presto un salto, eccoti qui il link

    http://piccolemacchiedinchiostro.blogspot.it/2015/05/buona-domenica-cari-amici-di-piccole.html

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  7. Ti conoscevo su Instagram e ora ho curiosato un po' in casa tua. Bellissima e accogliente!! Complimenti, ti seguirò.

    RispondiElimina
  8. Ciao, complimenti per il tuo blog e per la tua passione! Ho deciso di seguirti perché mi piace quello che scrivi e come lo scrivi...anche io sono una libro dipendente, e una neofita della blogosfera. A presto!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Spero di riuscire a incuriosirti con le mie letture.

      Elimina

L'editore del mese: Topipittori

Questo mese si parla di storie di Natale